Corso di Tango argentino & Tango QUEER

LiberTANGO

corso di tango argentino e tango queer

LUNEDI’ ore 20.30/21.50

condotto da Lorenzo Garuti e Simona Selva

Un percorso di insegnamento basato su tecnica e comunicazione interpersonale, non su passi/sequenze precostituite, cercando fin da subito di trasmettere i concetti di asse, postura, peso ed equilibrio oltre alla ricerca di connessione e comunicazione col partner che sta alla base dell’improvvisazione tanguera.

 

PRINCIPIANTI:

Il lunedì dalle 20.30 alle 21.45

Durante il corso si acquisiranno i concetti di base con particolare cura nella ricerca di connessione e comunicazione col partner che sono la base dell’improvvisazione tanguera necessaria per ballare in pista. Il percorso prevede esercizi mirati individuali e di coppia e tanta tanta tanta pratica.

Parallelamente sarà possibile sperimentare (per chi è interessato) il Tango Queer sia a livello principianti che durante il laboratorio.

Questa modalità prevede l’interscambio dei codificati ruoli uomo/donna in leader/follower indipendentemente dal sesso di appartenenza sperimentando così nuove dinamiche.

“Due monologhi non fanno un dialogo”

 

 

INTERMEDI:

Il lunedì dalle ore 22.00 alle ore 23.15

Il corso è rivolto a chi ha almeno 1 anno di esperienza di ballo e si propone di approfondire e sviluppare:
asse, postura, pesi ed equilibrio (eleganza), dialoghi di connessione, dinamiche di improvvisazione, musicalità ed interpretazione.
Si costruirà un percorso mirato alla consapevolezza corporea ed espressiva, attraverso esercizi mirati individuali e di coppia.
Il risultato che si ottiene, in questo percorso, è un ballo molto più fluido, morbido ed avvolgente ed è ciò che permette di godere appieno del Tango.

 

“Un buon insegnante è uno che si rende progressivamente superfluo”

 

 

LABORATORIO:

Ogni ultimo sabato del mese dalle 15.00/17.45

Incontri con cadenza mensile di circa 3 ore in cui si approfondiranno specifiche tematiche e/o coreografie.
Un vero e proprio entrare nel dettaglio di ogni singolo momento in una particolare figura.

 

“S’impara soltanto divertendosi”

 

Vai alla bio di Lorenzo & Simona